20 gennaio 2015

Telomeri (#glossariobiocomico)

Le due estremità di un cromosoma.
Sbadatamente, ogni volta che una cellula fa una copia del suo DNA, si dimentica di ricopiare il pezzettino iniziale e quello finale di ogni cromosoma. Questo significa che, ogni volta che si riproduce, accorcia un po’ i suoi cromosomi, consumandone i telomeri.

Esauriti i telomeri, la cellula sa che è ormai troppo vecchia per continuare a riprodursi; in base all’umore e al carattere, può reagire entrando in una specie di menopausa chiamata senescenza, oppure morire.
Alcune cellule, però, possono farsi ricrescere i telomeri come se fossero lucertole, e rimangono giovani per sempre.