3 ottobre 2012

Gli organelli cellulari

Se non siete molto esperti di organelli cellulari, prima di leggere questo post fareste bene a leggere "La cellula-stato"

LUOGHI E INTERPRETI DELLA VICENDA (IN ORDINE DI APPARIZIONE)

Apparato del Golgi (per gli amici semplicemente "il Golgi"). E' un organello cellulare. Funziona come centro di rifinitura e smistamento delle proteine prodotte dal Reticolo Endoplasmatico, dirette ad altri organelli cellulari o all'esportazione.

Collagene. La proteina più abbondante nel corpo umano, presente in tendini, cartilagini, ossa, pelle e altro. E' una proteina molto solida e prestante con funzioni principalmente strutturali. Viene anche utilizzata per iniettare labbra femminili, che rende gonfie come palloni.

Vescicole. Pallette che si staccano dal Reticolo Endoplasmatico e vanno verso l'apparato del Golgi, il Lisosoma e gli altri organelli, trasportando proteine e altre amenità. Fanno anche il tragitto inverso e varie altre tratte secodarie, creando un gran traffico nella cellula. Sono l'equivalente cellulare dei camion.

Reticolo Endoplasmatico. Un organello molto ingarbugliato. E' il luogo di produzione di buona parte delle proteine della cellula.

ATP. Una unità di energia. Viene utilizzato per convincere le proteine a fare cose che non vorrebbero fare. E' anche la moneta di scambio cellulare.

Nucleo. Da qui partono gli RNA messaggeri contenenti i piani di costruzione di tutte le proteine, incluso il collagene.

RNA messaggero. Ogni proteina viene costruita secondo il progetto scritto nel corrispondente RNA messaggero. Varianti diverse di una stessa proteina hanno in genere RNA messaggeri diversi.

Lisosoma. L'organello incaricato della digestione acida dei rifiuti cellulari. Tutto quello che entra viene fatto a pezzettini, che sono poi riciclati per quanto possibile dalla cellula. Di solito riceve spazzatura dall'esterno della cellula, ma si occupa anche di rottamare materiale di scarto di provenienza interna.

Mitocondrio (Mito Konder). L'organello più ricco e potente, con un suo DNA e un apparato indipendente di produzione delle proteine. La sua autonomia è un fatto di origini storiche: sembra che una volta fosse un batterio. E anche economiche: il mitocondrio è il principale produttore di ATP, la moneta di scambio universale della cellula.

vignetta fumetto cartoon Apparato del Golgi reticolo endoplasmatico vescicole mitocondri nucleo
Presa da qui

LOSCHI TRAFFICI DI ORGANELLI

Apparato del Golgi. Enormi fasci di collagene vengono caricati sulle vescicole per la spedizione. Gli operai si affaccendano tutt'intorno per sistemare gli ultimi dettagli, quando un fascio di collagene mal fissato cade da una gru e precipita sul resto del carico, spaccando tutto e schiacciando alcuni degli operai. Due morti e svariati feriti.
Il patron Cavalier Luca Cordero del Golgi riceve la notizia con imperturbabile sangue freddo:
"Vacca troia! Quei due idioti senza protezioni non erano neanche ingaggiati! E il carico di collagene è andato completamente in fumo..."
Bisogna fare qualcosa. Alza la cornetta e compone il numero della cooperativa che produce il collagene, situata nel Reticolo Endoplasmatico:
-Pronto.
-Ciao Palmiro.
-Oh, cavalier del Golgi. Dimmi...
-Senti, vengo subito al sodo: ci avete mandato un carico di collagene difettoso. Si sono aperti i fasci ed è successo un casino.
-Che cazzo dici, cavaliere? Lo sai benissimo che tutti i carichi li controlliamo minuziosamente.
-Che vuoi che ne sappia io? Magari qualcuno dei tuoi se n'è andato a prendere il caffè al sindacato invece di controllare quella partita. So solo che se devo pagare 10.000 ATP per della merce difettosa, è meglio comprarla da un'altra parte...
-Capisco. Provvederemo alla sostituzione, carissimo cavaliere. Mando subito l'ordine.
Il del Golgi esala un sospiro di sollievo. I danni saranno contenuti. Non resta che liberarsi dei cadaveri, e per quello sa già a chi può rivolgersi...

Palmiro della cooperativa è non poco perplesso e piuttosto incazzato dopo la telefonata. "Non mi fido per niente di quel cavaliere dei miei maroni, ma è meglio andare sul sicuro..."
Chiama il Nucleo e chiede dell'ingegnere responsabile della progettazione del collagene.
-Ingegnere, ma che cazzo mi combini?
-Palmiro, buongiorno... che ho fatto?
-L'ultimo progetto per il collagene che mi hai mandato - il coso lì, come si chiama? l'RNA messaggero - doveva avere qualche errore di calcolo: a un cliente gli è crollato giù tutto.
-Guarda che era tutto giusto. Dì, ti ho mai mandato cazzate, Palmiro?
-Beh, forse hai dimenticato che dall'ultimo RNA messaggero "sperimentale" che mi hai mandato, ne è venuto fuori un fascio di collagene talmente enorme che non ci stava neanche nelle vescicole. Abbiamo dovuto segarlo in due per poterlo trasportare fino alla discarica!
-Si, ma quello era un prototipo... Quella che ti ho mandato l'altro giorno era la variante classica.
-Ne dubito, se permetti. Allora me lo mandi un altro RNA messaggero per il collagene, gusto classico per piacere? E vedi che sia giusto stavolta...

I cadaveri dei due operai sono stati trasferiti al centro di smaltimento rifiuti "Lisosoma", dentro al quale sono "scomparsi", insieme a quello che era rimasto del collagene, privo ovviamente di qualsiasi difetto.
-Signò ddel Goggi, qui abbiamo finito: tutto pulito è.
-Siete sicuri che non è rimasto niente?
-Cavaliere, che ffa non lo sa che noi lavoriamo sempre seriamente? Solo l'acido è rimasto, e quello che cc'è finito denthro lo sappiamo solo noi. E lei. Don Lisosoma si rraccomanda per la puntualità del pagamento.
Baciamo le mani.
Click. Comunicazione interrotta. Un brivido corre lungo la schiena di patron del Golgi, che però sa che quando si tratta di rifiuti "speciali" non c'è altra maniera di procedere. Piuttosto, bisogna trovare i soldi in fretta.

-Prronto? Con chi parrlo?
-Buongiorno Herr Mito Konder, che piacere sentirla! Come va la famiglia, tutto bene?
-Familia tutto pene, cavaliere.
-Ah, mi fa piacere. Senta, la chiamo per una cosa da niente. Mi hanno mandato una fornitura difettosa di collagene che ho dovuto rimpiazzare a mie spese, quindi ho avuto qualche uscita extra. Mi servirebbe un po' di copertura finanziaria, diciamo 10-15.000 ATP, giusto per pochi giorni...
-Forrei ricordare, carro Herr tel Golgi, che lei ha un forrte tepito con il nostrro istituto ti crredito. Lei tovrebbe pensare a restituire tenaro, non a chiedere tenaro.
-Si, ha ragione. Ma è la cattiva congiuntura... l'export non tira e abbiamo la guardia di finanza col fiato sul collo... Non appena l'economia riparte la richiesta di collagene salirà di colpo, e così i prezzi.
-Spero pene per lei, cavaliere, ma non sono tanto sicuro di qvesto. E come lei sa pene, noi investiamo solo qvando siamo sicuri.
-Ma non mi lasci così nella merda! Prometto...
-Arrivederci, Herr tel Golgi, tevo occuparmi ti affari più importanti atesso.

Quando lo vennero a prendere i picciotti sotto casa, il Cavaliere Luca Cordero del Golgi poco ci mancava che si cagasse addosso dalla paura. Vedeva tutti i suoi piani sciogliersi come neve al sole, o piuttosto come un corpo nell'acido.
Ma non era ancora il suo momento. Erano venuti solo per un avvertimento. L'ultimo.
-Don Lisosoma le manda addire che il termine per il pagamento è stato prolungato ddi un mese, perchè vuole essere raggionevole e capisce la sua situazzione difficile. Ma questa l'ultima volta è. Se non vuole andare a rraggiungere i suoi beddi operai morti, le consigliamo di non mancare di pagare...
CONTINUA...?

Ti è piaciuto questo post? Sostieni biocomiche.it al costo di