6 ottobre 2014

Le fibre alimentari: indigeribili ma salutari (#biocomichexAIRC)

Le fibre alimentari sono tutto quello che il nostro intestino fa veramente fatica a digerire. Cioè, non proprio tutto: le gomme da masticare ad esempio non fanno parte della categoria, anche perché – al contrario della maggior parte delle fibre – non sono dei carboidrati.

fibre alimentari e cancro AIRC biocomiche vignetta
Vignetta di Iacopo Leardini
Le fibre alimentari però non sono esattamente indigeribili: possono essere digerite NELL’intestino, ma non DALL’intestino.
Quando arrivano al colon, infatti, si imbattono nella nostra immensa colonia batterica intestinale, composta da migliaia di miliardi di batteri. Questi batteri fanno quasi sempre la fame, e quando arrivano le fibre fanno festa: a differenza di noi, infatti, loro hanno tutti gli enzimi necessari a digerire questi carboidrati.
La parziale digestione delle fibre da parte dei batteri lascia dei residui che vengono utilizzati delle nostre cellule intestinali (umane) per produrre energia: ecco perché anche le fibre alimentari ci forniscono calorie.

Le fibre alimentari aiutano anche il nostro apparato digerente a mantenersi in salute e potrebbero anche aiutare a prevenire alcuni tumori.