istruzioni per l'uso

Tutto quello di sensato che leggerete qui, è scienza. Il resto: comicità.


"... una voce, un punto di vista, un occhio (o un ammicco)
umano proiettato sulla realtà d'un mondo che pare sempre
più refrattario alla parola e all'immagine."

Così scrive Italo Calvino di Qfwfq, il protagonista delle sue Cosmicomiche. Una descrizione che ben si adatta a biocomiche.

Biocomiche è un modo di scrivere di scienza che prima non c'era. Nasce dalla convinzione che anche le cose difficili possano essere spiegate in maniera leggera e divertente, semplificandole magari, ma senza tradirne il senso.
Su biocomiche troverete descrizioni da punti di vista insoliti di fenomeni più o meno conosciuti, un modo per divertire spiegando.

Le fonti sono citate nel testo o in fondo ai post, e linkate scrupolosamente, ma purtroppo non sono per nulla biocomiche: dei mattonazzi di articoli scientifici, praticamente sempre in inglese.

Ogni post è incompleto, un po' perché è impossibile scrivere di tutto in così poco spazio, e un po' per stimolare le domande e la curiosità di chi legge. Spingervi a viaggiare alla scoperta di cose nuove e stimolanti, non solo scientifiche, è un po' il sogno nel cassetto di biocomiche.

Quello che leggete qui è sempre e solo un'opinione (im)personale, ma indipendente e basata su presupposti e criteri scientifici.

Ogni articolo costa parecchia fatica, ovviamente non retribuita (nessuno ci paga per fare questo, e al momento non c'è pubblicità). Se volete supportare biocomiche e avete un account paypal, donate qualcosa!


Anche tu puoi entrare a far parte di biocomiche.it! Se sei interessato al progetto, ti piace la scienza e sei bravo a disegnare, contattaci sui facebook, twitter, linkedin o google plus!


ATTENZIONE!!
Le informazioni riportate su biocomiche non costituiscono un consiglio medico e non sono scritte da medici: NON BASATE LE VOSTRE SCELTE IN MATERIA DI SALUTE SU QUANTO LEGGETE QUI, ANDATE DA UN MEDICO (PIU' DI UNO, CHE E' MEGLIO)!!